Padria

Macromedia Flash is required. Download Macromedia Flash.

Abitanti: 754
Altitudine: 304 metri s.l.m.
Superficie: 48,1 Kmq


Municipio: Piazza Comune, 1 - Tel. 079.807018 - Fax 079.805292
Cap: 07015
Web: www.comune.padria.ss.it
E-mail: comunedipadria@tiscali.it


Demo video 1
Audioguida Comune di Padria


scarica il file .mp3
 

Cenni sul paese:


Situata nell'area centro occidentale della Sardegna, nella regione del Logudoro Meilogu, a nord-ovest della Media Valle del Temo, a circa 60 km da Sassari, sorge l'antica Gurulis Vetus, di eta' romana, oggi denominata Padria. Il paese, cinto da tre colli che ne costituiscono l'elemento fortemente caratterizzante, conserva un impianto urbano armonico quasi incontaminato da interventi impropri, in cui e' ancora ben leggibile l'assetto urbano originario. Il paese e' adagiato, a 311 metri d'altitudine, su una vallata ai piedi di 3 colli che ne costituiscono una caratteristica cornice: S.Giuseppe, S.Pietro e S.Paolo. La collocazione geografica del paese e' particolarmente felice: dista solo 30 Km dalla costa occidentale dell'isola ed e' facilmente raggiungibile dalla S.S. 131.


Attività economiche:


Padria è un paese prettamente dedicato all'attività pastorale, agricola ed olivicola. L'attività turistica, nonostante che Padria abbia una parte rilevante di territorio ricco di materiali e reperti di interesse archeologico, non è mai decollata a livello intenso.


La storia:


II territorio di Padria, con le sue attestazioni archeologiche millenarie, costituisce al tempo stesso un patrimonio culturale unico ed emblematico per la comprensione dell'evoluzione degli insediamenti umani attraverso i secoli. La posizione geografica e le condizioni geo-morfologiche del territorio, costituito prevalentemente da rilievi collinari di modesta altitudine, tra la costa occidentale dell'isola e lungo le naturali vie di comunicazione con l'interno, hanno fatto di Padria una delle aree privilegiate per lo stanziamento umano dalla Preistoria sino all'età tardo-antica e alto-medioevale.Nel centro storico, edifici dall'architettura semplice sono spesso arricchiti da architravi decorati e da particolari soluzioni costruttive. Vie larghe e spaziose, spesso convergenti in piazze, si affacciano diversi palazzi ottocenteschi. Gli studiosi hanno scoperto che le tracce piu' antiche degli insediamenti umani nel territorio comunale di Padria risalgono al neolitico recente, a cui va datata la costruzione delle Domus De Janas, spesso riunite in piccole necropoli. Alcuni scavi hanno portato alla luce dei materiali ceramici databili ancora al neolitico, ora appartenenti alla Collezione Comunale ed esposti al Museo Civico Archeologico di Padria. Sul colle di S.Giuseppe, alla periferia del paese, e' stato rinvenuto un ampio villaggio di eta' prenuragica, che si puo' collocare tra il 2.500 a.C. e il 2.200 a.C.Gli studi di alcuni documenti ottocenteschi dimostrano che l'abitato di Gurulis Vetus fu abbandonato alla fine dell'eta' imperiale fino ad una fase avanzata del Medioevo.


Le tradizioni e gli eventi:

MANIFESTAZIONE LUOGO DATA
Sant'Antonio Abate Centro storico 17 gennaio
San Giuseppe Centro storico 19 marzo
Santa Giulia Centro storico 22 maggio
Sant'Antonio da Padova Centro storico 2 ottobre