Natura incontaminata e cibo genuino

Macromedia Flash is required. Download Macromedia Flash.

Arriviamo ad Illorai per visitare il santuario della Madonna di Luche non distante dal Nuraghe Luche prima di raggiungere Bottida per una visita ad una tipica azienda agroalimentare del territorio. Attraversando la foresta “su tassu” arriviamo a Bultei, visita ad un laboratorio artigianale dove ammiriamo la produzione del vetro artistico.

Sosta pranzo per gustare i genuini prodotti della gastronomia locale. Nel pomeriggio si raggiunge il centro storico di Anela, breve visita e si raggiunge il centro di Bono per ammirare la mostra mercato dell'artigianato sardo, arriviamo a Burgos per la visita del Castello del Goceano e del Museo dei 100 Castelli. Si ritorna sulla ss 128 per la via del ritorno.

Distanza: 39 km - Dislivello 1.023 m (max 571 m – min 220 m)