Tutorial GPS

In questo breve Tutorial analizziamo i due tipi di File più comuni
per la visualizzazione e l'editing di tracce GPS
:
KMZ (Google Earth) e GPX (Garmin)

Il Global Positioning System (abbreviato in GPS),
è un sistema di posizionamento su base satellitare,
a copertura globale e continua, gestito dal
dipartimento della difesa statunitense.


KMZ e KML

Benvenuti in Google Earth! Una volta scaricato e installato Google Earth, il tuo computer diventerà una finestra
su qualsiasi angolo del pianeta: potrai visualizzare immagini aeree e da satellite ad alta risoluzione, vedute di rilievi,
fotografie, indicazioni di vie e strade, elenchi di attività commerciali e altro ancora.

In questo articolo parleremo del formato più popolare usato in Google Earth per segnalibri e quant’altro,
il KMZ, e del suo fratello minore, il KML.
Se apriamo un file KMZ ci rendiamo subito conto di quante informazioni esso riesca a contenere,
a partire dai segnaposti (che si possono identificare con svariate icone) anche appositi layer, poligoni,
percorsi e sovrapposizioni personalizzate.
Ma non molti sanno che per creare un file siffatto non occorre necessariamente Google Earth,
ma basta semplicemente un editor qualsiasi di testo; per capire il perché, descriviamo brevemente i due file:

-KML : è un formato di file che deriva dall’ xml, il creatore di metalinguaggi per antonomasia; questo metalinguaggio è l’acronimo
di Keyhole Markup Language , appunto uno dei tanti metalinguaggi nati da xml per soddisfare le esigenze più svariate.

-KMZ : è un file binario che sembrerebbe ad un’ occhiata superficiale un formato proprietario come ne esistono tanti in giro,
addirittura forse anche criptato; beh, niente di più sbagliato! In realtà esso è un semplice file KML, o anche numerosi file,
insieme ad immagini, layer, icone, ecc. il tutto zippato con uno qualsiasi dei famosi zippatori
(ne esistono sia per windows che per linux) e poi cambiato di nome da .zip a .kmz!

Per visualizzare questi file (KMZ) è necessario scaricare gratuitamente Google Earth
(300.000 utenti in tutto il mondo l'hanno già fatto!) e fare doppio clic sul File.
E' tutto! Buona navigazione!



GPX

GPX o GPS eXchange Format è uno schema XML progettato per il trasferimento di dati GPS tra applicazioni software.
Può essere usato per descrivere punti, tracciati e strade.
Il formato è aperto e può essere usato senza il bisogno di pagare per la licenza.

Per visualizzare questo file sul proprio Navigatore Satellitare è necessario
collegare il Navigatore Satellitare al computer attraverso la porta USB e
aprire la finestra del Navigatore come in figura:




Copiare o Draggare il File GPX all'interno della cartella GPX.
Attendere l'Upload del File.
Una volta terminato l'Upload, espellere il Navigatore dal Computer.

Accendere il Navigatore.

Attraverso la normale ricerca nel Vostro Navigatore sarà semplice individuare il File appena caricato.

Buon Tour e buon divertimento!